16 Lug, 2016

Delocalizzare il Tessile, chi dice no – Industria Fashion

Portare la propria produzione all’estero impoverisce tutto il nostro tessuto industriale. Francesco Falconetti parla del fenomeno che vede tra i suoi protagonisti il settore tessile e delle alternative piu’ virtuose.

NEL MEZZOGIORNO INDUSTRIALE

Francesco Falconetti, amministratore unico della Apulia tessile srl, si sofferma sul ruolo che il Sud ha nella produzione industriale italiana e quale impatto ci si puo’ aspettare.

<< dal mio punto di vista, tutto il Sud ha sempre data e dara’ molto in termini di produzione. Personalmente sono molto legato al mio territorio e credo che in questo momento di crisi monetaria i manager non riescano a mettere in campo il valore del sacrificio. E proprio grazie a questo grandissimo valore il Mezzogiorno fara’ parlare di se’ nei prossimi anni. Noi che non abbiamo mai avuto l’opportunita’ di esprimerci e di pubblicizzarci, grazie proprio alla crisi abbiamo imparato a farlo e abbiamo unito le nostre competenze ottenendo grandissimi risultati in tutti i settori.>>

IL GIORNALE – Industria – Luglio 2016

quotidiano-il-giornale-rivista-industria-internista-amministratore-unico-apulia-tessile-srl

 

Delocalizzare il Tessile, chi dice no – Industria Fashionultima modifica: 2016-07-16T15:04:42+00:00da admin

Trackback URL: http://www.nellymaglieria.it/maglieriadonna/delocalizzare-il-tessile-chi-dice-industria-fashion/trackback/

Leave a comment:

Rispondi